IL DOPO EBOLA È GIA ADESSO

Post10FotoIl nuovo Holding Centre a Kpanga è ormai quasi pronto. Anche a Zimmi le attività di costruzione continuano. Adesso stiamo finendo la casa per il personale, continueremo con cucina e lavanderia per il centro di salute.

Ogni giorno ci si incontra al District Council con il Distric Ebola Response Centre per decidere un piano di azione e direi che finalmente si riesce a coordinare i vari interventi e a dare risposte immediate alle varie situazioni di emergenza.

Finalmente si comincia a pensare al dopo ebola. Al meeting di stamattina si è discusso su come sensibilizzare autorità e popolazione sull’importanza per le donne di tornare a partorire nelle istituzioni sanitarie, di portare i bambini alle vaccinazioni, al controllo della crescita, alle cure. L’ossessione ebola si sta un po’ attenuando e in questo momento tutte le forze scese in campo per combattere l’ebola dovranno operare per guadagnare nuovamente la fiducia della popolazione. Tutti noi abbiamo avuto paura di svegliarci al mattino con la febbre ma spero che con il tempo questa non sia più la paura di finire in un centro di isolamento ma invece un motivo per farsi curare in una delle unità sanitarie del distretto.

Clara Frasson

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *