Un nuovo centro di isolamento

Post4Foto (1) La situazione è per il momento sotto controllo, gli ultimi quattro casi ricoverati nell’holding centre (centro di isolamento) di Pujehun hanno dato risultato negativo. A Zimmi, il giovane di 13 anni trasferito ieri a Kenema è purtroppo deceduto. Non ci sono nuovi casi, nemmeno a Dumagbe. A Medici con l’Africa Cuamm è stato affidata la costruzione e la gestione del nuovo centro di isolamento a circa 5 km d Pujehun, quello dell’ospedale rimarrà centro di isolamento per malattie contagiose quali colera e febbre di  lassa.

Questa nuova attività richiede un notevole impegno in termine di  risorse finanziarie e umane. Abbiamo bisogno di tanto aiuto, da parte di tutti….

Clara Frasson

Per sostenere l’impegno di Medici con l’Africa Cuamm in Sierra Leone

http://www.mediciconlafrica.org/donazioni/

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *