PRONTI PER INIZIARE

Schermata 2014-11-04 alle 19.24.34Anche se stanchi stiamo bene e stiamo partendo con le nuove attività previste. Per il momento la situazione è tranquilla. Due nuovi sospetti (uno ricoverato nell’holding centre di Pujehun ed un altro paziente ricoverato a Jendema e inviato direttamente a Kenema), sono risultati negativi.
Siamo stati a Kpanga dove dovrà sorgere il nuovo centro di isolamento, misurato l’area, e da domani inizierà la ristrutturazione della casa che è stata affittata per un anno  e che sarà adibita all’alloggio dello staff. Con la mediazione delle autorità locali l’area verrà livellata con un caterpillar e fatto questo noi siamo pronti per iniziare.

La costruzione di questo nuovo centro di isolamento a 5 km dall’ospedale è davvero molto importante. Serve per mettere maggiormente in sicurezza l’ospedale e vincere la paura della gente, favorendo la ripresa dell’attività sanitaria ordinaria. Dobbiamo assolutamente dare segnali concreti di fiducia, perché le mamme possano tornare a partorire in ospedale e non morire a casa per paura.

Clara Frasson